Roma, 15 Giugno 2009

 

COPRIFUOCO!

 

    Orlando Corsetti, il sempre più improbabile presidente del I° Municipio, torna alla carica chiedendo il ristabilimento della ZTL alle 21.

     Gli fanno compagnia i presidenti degli altri municipi in cui la “movida” turba i sonni dei residenti.

Tutti propongono come rimedio sovrano l’instaurazione del coprifuoco che oggi, con termine eufemistico, è ribattezzato Zona a Traffico Limitato.

     Noi siamo stati da sempre fautori di regole severe volte a tutelare il riposo dei cittadini ma, sia detto una volta per tutte, le regole servono a poco se non c’è chi le fa osservare.

     Occorre prendere atto che, a differenza di altre città europee, la nostra non dispone di forze dell’ordine preparate per questo compito.

    Che facciamo? Vogliamo davvero riportare Roma agli anni dell’occupazione tedesca vietando ai cittadini di muoversi liberamente da una certa ora in poi?

Inseguire la movida allargando gradualmente la ZTL a tutta la città non è e non può essere il rimedio.

     Il Questore si adoperi, piuttosto, ad organizzare e garantire, come hanno fatto da anni i suoi colleghi di Londra, Berlino, Lione ed altre centinaia di città europee anche non capitali, validi servizi d’ordine pubblico e gli incidenti si ridurranno ad un livello fisiologico e, quindi, accettabile.

     Prendere atto di questa realtà può sembrare un atteggiamento di critica nei confronti delle forze dell’ordine ma necessita rendersi conto che queste ultime hanno il dovere di adeguarsi alla mutata realtà delle nostre notti e che, solo così facendo, si potrà garantire la tranquillità di chi vuol riposare senza imporre assurde restrizioni a chi preferisce socializzare o, semplicemente, divertirsi.

    Stia attento l’Assessore Bordoni a non far da sponda a richieste limitative dei diritti dell’individuo e invece si attivi nei confronti del Prefetto e del Questore affinché l’ordine sia custodito 24 ore su 24 e non solo in “orario d’ufficio”.

                                 IL PRESIDENTE

 

 

 

 

HOME PAGE