Roma, 19/12/2011

 

 

LA SCOPERTA DELL’ACQUA CALDA

 

Repubblica di Domenica 18 Dicembre (cliccare per leggere l’articolo) presta voce al prediletto Coordinamento Residenti Centro Storico per dargli modo di annunciare, urbe et orbi, la promozione di una raccolta di firme per una delibera di iniziativa popolare al fine di modificare il regolamento comunale disciplinante l’occupazione di suolo pubblico.

Peccato che la “brillante” idea venga dopo che la Consulta del Commercio del I° Municipio ed il Consiglio municipale abbiano già, nel recente passato e senza esito, chiesto l’adeguamento dell’attuale normativa capitolina alla legge 21/06 che prevede una forte tutela dell’attività – anche su OSP – dei pubblici esercizi e la salvaguardia dei posti di lavoro del settore.

Se fosse in questo spirito che il Coordinamento dei Residenti del Centro Storico si muove noi non potremmo che dirci d’accordo; invece se si volesse – come temiamo – vanificare “democraticamente” l’applicazione della legge regionale il nostro giudizio non potrebbe essere che severo.

Più che una “scoperta dell’acqua calda” si tratterebbe di un tentativo – un tantino eversivo – di supportare la politica voluta e gestita dal “commissario politico” che il PD ha affiancato – in ossequio ad una vecchia e consolidata tradizione comunista nella gestione del potere – al Presidente Corsetti.

Né possiamo tralasciare di considerare il demenziale riferimento che fa il Tommasi, qualificandosi come portavoce del sedicente Coordinamento Residenti, alla situazione delle OSP di Piazza Navona che sarebbe “scandalosa”.

Nell’invitare il sullodato a ben documentarsi prima di esprimere giudizi che appaiono temerari e dettati da livore ideologico, gli raccomandiamo – more romano – “de fasse ‘na peretta” beninteso di camomilla.

Alleghiamo i documenti della Consulta e del Consiglio del primo municipio a dimostrazione del nostro costume di ragionare “per tabulas” e non “per fabulas” come certi animali della fauna cara ad Esopo sono usi fare.

 

IL PRESIDENTE

 

Allegato: Ordine del giorno Consulta Osp

             Risoluzione Osp Consiglio Comunale 

 

 

 

 

 

HOME PAGE