Roma, 27/07/13

  

      

A CHE PUNTO E’ LA NOTTE?

 

 

Non ci riferiamo a quella dei bravissimi e rimpianti Fruttero e Lucentini bensì alla notte, gravida di incubi, che abbiamo imboccato nel 2007 come un interminabile tunnel e nella cui oscurità tutti brancoliamo.

La stampa “ufficiale”, quella che si fregia di famose testate e che ogni giorno inonda le edicole del Bel Paese con un mare di carta, fa del proprio meglio per mimetizzare, sotto la cortina fumogena dell’ottimismo di maniera, il reale stato di salute dell’ammalata Italia.

Navigando in “rete” si scovano, invece, notizie a dir poco sconvolgenti.

Di seguito riportiamo un florilegio di articoli che hanno tutta l’aria di essere veritieri:

 

IL PRESTITO BCE ALLE BANCHE EUROPEE, OVVERO: LA DISTRUZIONE DELL’ECONOMIA

L’ITALIA NELLE MANI DELL’ALTA FINANZA E DELLA TECNOCRAZIA

ITALIA, I NUMERI DI UNA CATASTROFE TOTALE

I NODI ROMPERANNO IL PETTINE

 

Occorre cliccare, leggere e meditare se non sia giunto il momento in cui noi, sudditi involontari di una cleptocrazia di casta, ci si debba dare una scossa iniziando una non più procrastinabile e beninteso non violenta rivolta sotto forma di disobbedienza civile.

Per farlo non è necessario attendere l’arrivo del Messia; l’uomo della provvidenza non è né prossimo né venturo.

Sta a noi e solo a noi dire basta alla menzogna che, sotto forma del politicamente corretto (la sinistra è l’unica detentrice del vero e del bello) o dell’imperativo morale (le tasse vanno comunque pagate anche se i servizi che ricevi in cambio fanno schifo o sono addirittura inesistenti), ci viene da troppo tempo propinata.

Così come è inutile attendere la rifondazione di Forza Italia (lo specchietto per le allodole, anzi per gli allocchi) con cui il Berlusca cerca di indossare ancora una volta i panni del pifferaio; ci ha già ingannato a sufficienza.

Opporsi alle prepotenze di chi usurpa il potere o ne fa un uso personale è lecito e conforme al diritto naturale.

Senza violenza ma con ferma determinazione.

 

Guido Campopiano

 

 

 

 

 

 

HOME PAGE